Le Musée des Miniature et décors de Cinéma

Aperto nel 1990, il Museo delle Miniature e del cinema (Musée des Miniatures et décors de Cinéma) si colloca in uno dei principali palazzi rinascimentali della vecchia Lyon (la Maison des Avocats).

Il Museo è nato grazie a Dan Ohlmann, artista, miniaturista e proprietario del palazzo, nonchè avido collezionista di scene in miniatura provenienti da set cinematografici.

Inizialmente, il museo mostrava soltanto lavori di miniatura rappresentanti Lyon ed i suoi palazzi storici, opere create dallo stesso Ohlmann. Successivamente si è ampliato, offrendo spazio agli altri “artigiani” del cinema: dal make up all’animatronics fino alle scenografie. Ho potuto visionare l’esatta riproduzione di alcune scene de “Il Profumo” in scala 1:1.

Al piano superiore troverete invece intere stanze in miniatura dettagliatissime. Piccoli luoghi perfettamente realistici: negozi, prigioni, case, il barbiere anni ’50. Tutto visibile grazie a delle lenti che garantiscono la possibilità di osservare ogni minimo particolare.

Ci sono anche dei mini robots di Alain Gillier, le uova intagliate di Gilbert Timsit, le bizzarre bambole di Julien Martinez, le micro sculture di  Pascale Casarosa ed infine… per la mia gioia… un’intera parete di micro scarpe dettagliatissime, confezionate dal mastro calzolaio Mario Nuzzo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s