Saturno Buttò “Il divino e le vive carni”

Milano, 12 aprile – 3 maggio Spaziarti Ungallery

Ho avuto il piacere di poter scattare un piccolo reportage durante il vernissage di Saturno Buttò, un pittore contemporaneo che stimo moltissimo.

I ritratti di Buttò ritraggono principalmente figure femminili ispirandosi allo stile dei maestri rinascimentali, ma in un interessante equilibrio tra sacro e profano, tra corpo e spirito.

Utilizza l’iconografia della religione cristiana mixandola sapientemente con il dolore contemporaneo.

Un modo per raggiungere l’estasi tramite lo shibari, il sadomasochismo, il fetish o altre tematiche dell’erotismo.

Le opere di Buttò riportano alla memoria le opere di Caravaggio, dal sapiente uso delle luci ad i profondi rossi.

E’ interessante poter rivedere nei quadri soggetti che conosco personalmente elevati a divinità.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s