Un tramonto analogico su Manhattan

14355062_10210358467468749_146079361877660880_n

Scattare con una macchina fotografica analogica a New York è un’attività che ti mette a dura prova.

L’idea di avere una sola opportunità, per fare in modo che lo scatto sia impresso correttamente sulla pellicola, rende il tutto elettrizzante e molto riflessivo.

Vagare per una grande, anzi grandissima città, prendendoti del tempo per settare correttamente la macchina, cercare l’inquadratura migliore, valutare la resa della pellicola, non ha prezzo.

Grazie ad un caro amico che mi ha ospitata nella Grande Mela, ho potuto passare molto tempo in città e tornare in alcuni luoghi che mi avevano colpita in modo particolare.

Questa immagine è il frutto di ore di attesa e di relax, osservando il sole tramontare su Manhattan dal Brooklyn Bridge Park.

Olympus 35RC + Fuji Superia 400 xtra

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s